Mercato Immobiliare: Compravendite in aumento anche per le case vacanza al mare e in montagna

L’Osservatorio Nazionale Immobiliare Turistico segnala la ripresa delle compravendite anche per le case vacanza. Che siano al mare o in montagna, nel 2015 ne sono state compravendute il 7,6% in più rispetto all’anno precedente. I prezzi medi di questi immobili sono ancora in calo (-2,3% rispetto al 2014), ma non nelle località più di tendenza delle vacanze italiane, dove addirittura i prezzi tendono ancora a crescere.

Le compravendite sono andate davvero forte per la casa al lago (+16,1%) e per quelle in montagna (+9,0%), mentre sotto la media restano le case al mare (+6,8%). Dati più che confortanti, considerato che nel 2015 la crescita delle compravendite residenziali in Italia si è attestata attorno al 6%.

La maggioranza delle regioni hanno fatto segnare un calo dei prezzi compreso fra i 2 e il 3% annuo. Fra queste la Liguria (-2,2%), la Lombardia e la Toscana (-2,9%). Fanno eccezione in positivo la Puglia (-1,8%), la Campania (-1%) e il Friuli Venezia Giulia (-0,6% per le località di montagna), in negativo la Sardegna (-3,2%), l’Abruzzo e la Basilicata (-5%)

Come detto, però, ci sono singole località in cui il mercato immobiliare non si è mai fermato e dove i prezzi delle abitazioni tendono a salire. Tra queste località l’Osservatorio segnala, per quanto riguarda quelle di mare, Amalfi (+5%), San Benedetto del Tronto (+1,9%), Anacapri (+1,8%), Camerota (+1,7%), Rosolina Mare (+1,4%) e Arma di Taggia (+ 1%). Sul fronte montagna, invece, prezzi in rialzo segnalati a Ponte di Legno (+2,2%), Lurisia (+2%), Limone (+1,7%), Bellagio (+1,6%), Corvara (+1,5%), Piancavallo (+1,1%) e Sauris (+0,9%).

▼ Prosegui lettura ▼

Le località dove si segnalano i prezzi più alti, però, sono sempre le stesse. Santa Margherita Ligure si conferma in cima alla classifica con 14mila euro al mq per una casa al top di gamma o nuova. Seguono Forte dei Marmi (13.500 euro/mq), Capri con (13.200 euro/mq), Madonna di Campiglio (12.600 euro/mq), Courmayeur (11.300 euro/mq) e Cortina d’Ampezzo (11mila euro/mq). Più indietro Sirmione, Sestri Levante e Sorrento, dove i costi al mq sono di poco superiori agli 8mila euro.

Leggi anche:

Share
This entry was posted in Compravendita, Immobili a Reddito, Mercato Immobiliare, Seconda Casa and tagged , , , , , . Bookmark the permalink.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>